A.n.e.d.

g



A.n.e.d.

Presidente  Pasquale Scarmuzzino
L'Associazione, in collaborazione costante con il servizio sociale ospedaliero, si interessa dei problemi relativi ai nefropatici cronici in trattamento dialitico e ai trapiantati.
L'opera di ANED, dal 1972, si concentra su tre obiettivi principali:
 
la prevenzione delle malattie renali.
realizziamo campagne di educazione sanitaria a livello nazionale attraverso tutti i mezzi d'informazione.

un posto dialisi per tutti e il piu' possibile vicino a casa.
stimoliamo l'attivazione ed il buon funzionamento dei centri dialisi ospedalieri. Diamo impulso alla creazione di centri ad assistenza  limitata dove i pazienti si autogestiscono con il solo controllo infermieristico.  Ci battiamo, inoltre, per l'estensione della dialisi domiciliare (extracoporea e peritoneale) che da' al paziente la massima autonomia e consente un miglior utilizzo delle risorse.

il potenziamento dei trapianti renali.
Organizziamo incontri, convegni, dibattiti; elaboriamo, pubblichiamo e distribuiamo materiale informativo per promuovere il trapianto come cultura di vita e suscitare un'espressione di volonta' favorevole.

L'Associazione "...è costituita tra i cittadini sottoposti a trattamento dialitico, a trapianto d'organo, a trattamento conservativo per nefropatie croniche, i loro familiari e tutti coloro che si interessano alla realizzazione degli scopi dell'Associazione."
(art. 1 dello Statuto)