Fisica Sanitaria

L'UOC di Fisica Sanitaria svolge attività sanitarie, come servizio di diagnosi e cura, nei campi di radiodiagnostica, radioterapia e medicina nucleare, in stretta collaborazione con i Dipartimenti e le Unità Operative cliniche dei relativi settori. Cura le procedure di autorizzazione, di esercizio e di ottimizzazione relative alla normativa di protezione dei lavoratori, della popolazione e dei pazienti contro le radiazioni ionizzanti.


Dove Siamo:

  • Sede centrale presso l' Ospedale Pugliese VI piano.
  • Sezione staccata (dedicata alle attività di Fisica in Radioterapia) presso il Presidio De Lellis piano terra.


Organico:

  • Direttore: Dott. Giuseppe Scalzo
     
  • Dirigenti Fisici:
    • D.ssa R.A. Anoja
    • Dott. Sergio Canino
    • Dott. Massimo Licandro
    • Dott. Massimo Ursetta
       
  • Tecnico: TSRM Adriano Cristofalo
     
  • Altro personale:
    • Francesco Lazzaro
    • Aldo Megna


Orario di lavoro:

  • lunedì-venerdì ore 8.00-14.00 con rientri pomeridiani programmati


Recapiti:

  • Tel. 0961 883421 (sede Pugliese) fax 0961 883090
  • Tel. 0961 883720 (sede De Lellis) 0961 883721 (Piani di trattamenti)
  • e-mail: fisicasan-cz@libero.it


Principali Attività

Le principali attività del Servizio sono:

Controlli di qualità

  • In Radiologia (apparecchi a raggi X, angiografia, mammografia, TAC, radiografia digitale) In medicina nucleare (gammacamere, strumentazione di misura)
  • In radioterapia (acceleratori. Simulatori, TC simulatori, Roentgenterapia), In Risonanza magnetica

Fisica in Radioterapia

  • Collabora con il Medico Radioterapista nelle procedure di elaborazione delle immagini necessarie all'individuazione del focolaio neoplastico, e alla determinazione delle caratteristiche fisico-geometriche del bersaglio da irradiare.
     
  • Esegue lo studio fisico-dosimetrico personalizzato del piano di trattamento, e risponde della dose erogata e della sua distribuzione, nonché della ripetibilità delle condizioni fisico-geometriche del trattamen to stesso.
     
  • Esegue la dosimetria e tarature dei fasci di radiazione di acceleratori lineari per radioterapia ( in fase di installazione di nuove macchine tale attività può r ichiedere anche fino a due mesi di impegno).
     
  • I dati dosimetrici sono introdotti in sofisticati computer al fine di simulare la distribuzione della radiazione, sulla base delle indicazioni cliniche, che verrà poi erogata durante il trattamento radioterapico.

Dosimetria

  • Dosimetria personale
  • Dosimetria ambientale
  • Contaminazione interna (radioattività)
  • Calcolo della dose (pazienti, personale)


Radioprotezione del paziente

  • Rispetto degli LDR ai sensi della Normativa Europea (Livelli Diagnostici di Riferimento) Misure periodiche di radioprotezione


Attività "Esperto Qualificato"

  • Radioprotezione delle apparecchiature emittenti radiazioni ionizzanti
  • Radioprotezione delle sorgenti radioattive


Spettrometria gamma

  • Calibrazione in medicina nucleare
  • Misure di radioattività e identificazione radionuclidi


Rifiuti radioattivi

  • Detenzione
  • Smaltimento
  • Monitoraggio delle acque ospedaliere


Radioprotezione radiazione non ionizzante (NIR)

  • Radiazione elettromagnetica (alte e basse frequenze)
  • Campi magnetici (Risonanza magnetica)


Corsi e Congressi

I Fisici del Servizio hanno partecipato e partecipano a Corsi e Congressi Nazionali e Internazionali in molti dei quali in Qualità di Relatori e/o Moderatori.

Il Servizio ha organizzato numerosi corsi e congressi di cui alcuni di livello Nazionale e in particolare:
  • Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana di Fisica Sanitaria. Copanello 9-11 Settembre 99
     
  • Corso Nazionale "Assicurazione di qualità in Radioterapia: Esperienze a Confronto" con partner l'Istituto Superiore di Sanità. Copanello 23-24 Aprile 2004
     
  • VII congresso Nazionale dell'Associazione Italiana di Fisica Medica. Squillace 11-14 settembre 2011.