Medicina Generale

Attivita'

Principali aree d'intervento: nella degenza ordinaria si effettuano ricoveri per patologie a indirizzo cardiovascolare, pneumologico, neurologico, epato-gastroenterologico e per il trattamento di una rilevante quota di malattie neoplastiche o a elevato rischio neoplastico e sepsi sistemiche.

Nel corso del 2012, l'epidemiologia è stata caratterizzata dal ricovero di pazienti sempre più complessi per la loro polipatologia, polifarmacoterapia e per la loro fragilità richiedendo la capacità di una visione olistica del paziente. Molto impegnativo è stato il trattamento del paziente critico: si è provveduto, quindi, a un'organizzazione del reparto che tenga conto della necessità di aree dedicate al suo trattamento, con un'assistenza infermieristica adeguata, non dal punto di vista numerico ma sicuramente da quello qualitativo e con dotazioni tecnologiche adeguate.

Nel 2013, si è assistito al sovraffollamento del reparto di medicina con tassi di occupazione che, durante l'anno, sfiorano o addirittura raggiungono il 100%, e superano il 120% nel periodo invernale, a causa della cattiva abitudine di "appoggiare" i malati in altri reparti per far fronte alla emergenza "influenza" e alle infezioni respiratorie (polmoniti,etc.) soprattutto nei pazienti anziani fragili, pluripatologici. Si segnalano, inoltre, numerosi ricoveri di pazienti in condizioni gravissime e/o preterminali, e l'abnorme aumento di ricoveri di pazienti ultraottantenni e ultranovantenni.

 

Settori diagnostici di particolare interesse:

  • Attività di DH
     
    Il DH è particolarmente dedicato alle patologie del microcircolo e, pertanto, vengono trattati malati (soprattutto diabetici) con ischemia critica degli arti che vengono sottoposti a terapia di salvataggio dell'arto con Iloprost mediante pompa peristaltica. Si registra, inoltre, un numero sempre crescente di malati di Sclerosi Sistemica (Sclerodermia) che vengono trattati per Ulcere Digitali ed Ipertensione arteriosa polmonare associata alla connettivite. Importante è anche il numero di pazienti trattati con terapia Biologica e di malati con LES e AR che eseguono terapia pulsata con alte dosi di corticosteroidi e immunosoppressori.
     
    • Attività di consulenza specialistica per i pazienti ricoverati in ospedale.
    • Esecuzione di esami chimico-clinici per i degenti in DH.
    • Indagini capillaroscopiche.
    • Indagini ecocolorDoppler.
    • Indagini di densitometria ossea.
    • Indagini di monitoraggio della pressione per 24 ore.
    • Trattamenti con immunosoppressori.
    • Trattamenti con Prostanoidi.
    • Trattamenti con i nuovi farmaci, cosiddetti 'biologici' (progetto Antares).
    • Paracentesi e infusioni di Albumina.
    • Toracentesi.
    • Medicazioni di piaghe da decubito e ulcere digitali attive in corso di connettiviti.
    • Terapie desensibilizzanti in pazienti con allergia che devono sottoporsi a esami contrasto grafici.
    • Preparazione e assistenza a esami endoscopici in narcosi.
    • Monitoraggio e assistenza dopo polipectomie endoscopiche e legature di varici esofagee.
    • Gestione dei dispositivi di accesso venoso centrale (Port-a-Cath) e delle terapie a infusione continua con pompa peristaltica.

 

  • Attività di RICERCA
     
    Si interessa di problemi immunologici e del microcircolo così come evidenziato, negli ultimi 10 anni, dalle oltre 200 pubblicazioni scientifiche. I campi principali di ricerca clinica e sperimentale riguardano l'eziopatogenesi e la terapia delle vasculiti sistemiche, soprattutto la sclerosi sistemica o sclerodermia, la sindrome di Sjogren, le ischemie critiche.


Staff

Direttore F.F.:

  • Dott. Salvatore Mazzuca, Spec. in Med. Interna, Oncologia, S.O.S. Day Hospital - Responsabile Centro Malattie Rare - Responsabile Centro Prevenzione Aterosclerosi e Dislipidemie - Responsabile Laboratorio del microcircolo.


Organico medico:

  • Dott.ssa Rosella Cimino (sostituto). Spec. in cardiologia e angiologia - Referente SDO per la Medicina - Referente dipartimentale risk management - Responsabile aziendale delle Pari Opportunità.
     
  • Dott.ssa Silvana Riccio. Spec. in medicina interna, allergologia e immunologia clinica - Responsabile ambulatorio di endocrinologia.
     
  • Dott. Giuseppe Clericò. Spec. in tisiologia e malattie dell'apparato respiratorio - Responsabile amb. vascolare di ecocolordoppler.
     
  • Dott.ssa Maria Conte. Spec. malattie dell'apparato digerente ed endoscopia digestiva - Referente per patologie epatiche e alcool correlate.
     
  • Dott. Antonio Costantino. Spec. tisiologia e malattie dell'apparato respiratorio - Referente tabagismo.
     
  • Dott. Giuseppe Muccari. Spec. malattie infettive - Responsabile ambulatorio di reumatologia.
     
  • Dott. Carmelo Pintaudi. Spec. in medicina interna - Responsabile ambulatorio per l'osteoporosi - Referente studio dell'ipertensione.
     
  • Dott. Vincenzo Nesticò. Spec. in medicina interna - Responsabile ambulatorio dello scompenso cardiaco - Referente dipartimentale per la sicurezza.
     
  • Dott. Domenico Frontera. Spec. in medicina interna.
     
  • Dott.ssa Maria Teresa Polistena. Spec. in tisiologia e malattie dell'apparato respiratorio -  Referente amb. Diabetologia - Referente dipartimentale per la Privacy.
     
  • Dott.ssa Saveria Giancotti. Spec. in gastroenterologia ed endoscopia digestiva - Referente ambulatorio di gastroenterologia.


Coordinatore infermieristico:

  • Rosaria Zicchinella per la Sezione Donne (referente dipartimentale per la Privacy);
  • Maria Giuseppa Ciaccio per la Sezione Uomini (referente dipartimentale per la  Formazione).


Informazioni di servizio
 
Recapiti telefonici:

  • Amb. Strument.: 0961/883070.
  • Amb.: 0961/883385.
  • DH: 0961/883498.
  • Degenza uomini: 0961/883006.
  • Degenza donne: 0961/883425.
  • Endocrinologia: 0961/883423.

 

Tipo di ricovero (d'urgenza, programmato, day-hospital, day-surgery): per quanto riguarda la degenza ordinaria, il 98% dei ricoveri sono avvenuti in urgenza provenienti dal Pronto Soccorso. Il DH assiste pazienti affetti da patologie internistiche di varia natura che non necessitano di ricovero in degenza ordinaria. La maggior parte dell'attività assistenziale è comunque rivolta a pazienti con patologie del microcircolo.

 

Tempi di attesa e modalità per il ricovero: Per quanto riguarda la degenza ordinaria, il 98% dei ricoveri sono avvenuti in urgenza provenienti dal Pronto Soccorso. Accesso al DH: il paziente può essere inviato dal medico specialista ambulatoriale esterno, dallo specialista della struttura ospedaliera, dal medico Pronto soccorso. Ciascun paziente ha la sua cartella clinica che è resa disponibile per essere consultata da parte del medico curante (che viene periodicamente informato sulle condizioni cliniche e sulle cure praticate al paziente) e da parte dell'utente. Tempo max di attesa 7 giorni.
 
Day service: per alcune tipologie di pazienti con problemi clinici complessi, ma non tanto da richiedere il ricovero, è attivato, dai primi mesi del 2009, un percorso particolare chiamato day-service. In questo caso, lo specialista e il personale del DH prende in carico il paziente e prenota direttamente gli esami necessari, concentrando gli appuntamenti al fine di ridurre il numero degli accessi. Tempo max di attesa 10 giorni.

 

Orario di visita ai degenti: dalle ore 13 alle 15 e dalle ore 19 alle 20.

Orario colloquio con i medici: dalle ore 13 alle 14.

Prestazioni  ed attività ambulatoriale:

  • Ecocolor Doppler : tutti i lunedì mattina - Dott. Giuseppe Clericò. Tutti i mercoledì pomeriggio - Dott.ssa Rosella Cimino.
     
  • Capillaroscopia : tutti i giovedì mattina - Dott. Salvatore Mazzuca.
     
  • Ultrasonografia ossea : tutti i venerdì - Dott. Carmelo Pintaudi.
     
  • Holter Pressorio : tutti i mercoledì mattina - Dott. Carmelo Pintaudi.
     
  • Laserdoppler : tutti i martedì - Dott. Salvatore Mazzuca.

 

Attività ambulatoriale (giorni e orario):

  • Centro per le malattie rare : martedì (ore 9-12), Dott. Salvatore Mazzuca.
     
  • Prevenzione aterosclerosi e dislipidemie : martedì (ore 14-18), Dott. Salvatore Mazzuca.
     
  • Pneumologia e tabagismo : giovedì (ore 9-13), Dott. Antonio Costantino.
     
  • Reumatologia : martedì (ore 9-13), Dott. Giuseppe Muccari - giovedì (ore 9-13), Dott. Giuseppe Muccari.
     
  • Endocrinologia : martedì (ore 9-13), Dott.ssa Silvana Riccioi.
     
  • Epatologia : martedì (ore 9-13), Dott.ssa Maria Conte.
     
  • Diabetologia : lunedì (ore 9-13), Dott.ssa Maria Teresa Polistena.
     
  • Gastroenterologia : lunedì (ore 9-13), Dott.ssa Saveria Giancotti.
     
  • Medicina  interna e scompenso cardiaco : martedì (ore 9-13), Dott. Vincenzo Nesticò
     
  • Medicina interna : lunedì (ore 9-13), Dott. Domenico Frontera.
     
  • Ipertensione : venerdì (ore 9-13), Dott. Carmelo Pintaudi.                           

 

Modalità di pagamento: il pagamento si effettua presso l'ufficio ticket oppure presso l'ufficio Alpi.

Referti: i referti vengono rilasciati dalle relative segreterie del reparto che effettua la prestazione.
 

Altre informazioni utili

Indirizzi e-mail:

 

Partecipazione a studi di ricerca in ambito nazionale: nella seduta plenaria del XVI Congresso Nazionale della Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti, l'Unità Operativa di Medicina dell'A.O. "Pugliese-Ciaccio" è stata insignita del FADOI AWARD per i migliori centri di ricerca 2011. Il premio è stato assegnato per il contributo allo studio, portato a termine nel Marzo 2011, denominato PILOT IIb: ottimizzazione del trattamento in pazienti affetti da ischemia periferica severa (stadio IIb di Fontaine), non suscettibili o suscettibili di rivascolarizzazione chirurgica/endovascolare.
 
Nel corso del 2010, sempre nella U.O. di Medicina Generale è stato condotto a termine, grazie alla Dott.ssa Rosella Cimino, lo studio ANTI-THROMBOTIC AGENTS IN ATRIAL FIBRILLATION (ATA-AF), studio nazionale FADOI in collaborazione con l'Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO).

E' tuttora in corso (primo ricercatore il Dott. Vincenzo Cimellaro) lo studio nazionale FADOI: FLUROQUINOLONES IN COPD EXACERBATION (FLOR).

Nella seduta plenaria del XVII Congresso Nazionale della Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti, l'Unità Operativa di Medicina dell'A.O. "Pugliese-Ciaccio" è stata insignita del FADOI AWARD per i migliori centri di ricerca 2012. Il premio è stato assegnato per il contributo allo studio, portato a termine nel marzo 2012, dal Dott. Carmelo Pintaudi: PREVALENCE OF OSTEOPOROSIS IN INTERNAL MEDICINE (POINT). Lo studio è condotto in collaborazione con il Collegio dei Reumatologi Ospedalieri (CROI), con la Società Italiana dell'Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro (SIOMMMS) e con la Società Italiana di Radiologia Medica-Sezione Muscolo-Scheletrica.

 
La Medicina di Catanzaro è una dei dodici centri nazionali inserita nello studio: CAPILLAROSCOPIC SCORE ULCER RISK INDEX (CSURI) e questa esperienza nazionale ha fatto sì che fosse inserita nello studio internazionale CAP, con 70 centri internazionali, di cui solo 6 italiani. Lo studio è terminato nel giugno 2012 e la Medicina A.O.P.C. di Catanzaro è il secondo centro per numerosità della casistica.
 
La Medicina di Catanzaro è inserita, dal 2010, nel DUO-REGISTRY, studio internazionale osservazionale e terapeutico sulle ulcere digitali in corso di sclerodermia.