Pagamento Ticket


L'ufficio Ticket P.O. "Pugliese"
Tel. 0961 883399

è ubicato presso la struttura del Poliambulatorio all'ingresso lato nord del P.O. "Pugliese" dopo il bar.

Orario:
Dal Lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle 12.30 e dalle ore 15.00 alle 17.00
Sabato dalle ore 08.00 alle ore 12.00

Ufficio Ticket P.O. "Ciaccio De Lellis"
Tel. 0961 883706
è ubicato presso il piano terra del P.O.Ciaccio De Lellis

Orario:
Dal Lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle 12.00 e dalle ore 15.00 alle 17.00
Sabato dalle ore 08.00 alle ore 12.00

Hanno diritto alla priorità di accesso i pazienti con i seguenti codici:

 

  • CO1 ( invalidi al 100%)
  • CO2 ( invalidi all'89%)
  • O48  (affetti da tumori)
  • Donne in gravidanza
  • Bambini sotto i 6 anni


Ticket ed esenzioni:

Il contributo per ogni singola prestazione è stabilito dal tariffario approvato dalla Regione Calabria.
Sono esenti dal pagamento del ticket :

  • I bambini sotto i 6 anni qualora il reddito familiare non superi 36.150 euro
  • Gli anziani sopra i 65 anni qualora il reddito familiare non superi 36.150 euro
  • Gli affetti dalle patologie previste dal D.M-1.2.1991 e successive modifiche e integrazioni
  • Gli invalidi di guerra con pensione diretta vitalizia
  • I grandi invalidi per servizio
  • Gli invalidi civili al 100%
  • I grandi invalidi del lavoro
  • Gli invalidi di guerra dalla 6° all'8° categoria
  • Gli affetti da patologie neoplastiche maligne
  • I titolari di pensioni sociali
  • I pensionati al minimo oltre i 60 anni
  • I disoccupati ( coloro che hanno perso il posto di lavoro) con reddito di euro 8.263,32  se persona sola, di euro 11.362,006 con coniuge, per ogni figlio a carico il reddito va aumentato di euro  516,46 
  • Gli invalidi del lavoro sotto i 2/3 ( solo per le prestazioni correlate all'invalidità)
  • Gli infortunati INAIL e Malattie Professionali (solo per prestazioni correlate)
  • Vittime del terrorismo e della criminalità organizzata
  • Gli invalidi di servizio dalla 6° alla 8° categoria ( solo per le prestazioni correlate)
  • Gli invalidi civili dal 67% al 99%
  • Gli invalidi del lavoro dall'87% al 99%
  • Gli invalidi per servizio dalla 2° alla 5° categoria
  • I ciechi e i sordomuti
  • Le donne in gravidanza ( solo per le prestazioni correlate)
  • Le donne in stato di gravidanza a rischio ( art. 85 legge 388/2000)
  • Prestazioni di mammografia (solo per le donne oltre i 45 anni di età e per una volta ogni        2 anni) ai sensi dell'art. 85 legge 388/2000)
  • Prestazioni di colonscopia ( solo per utenti oltre i 45 anni e per una volta ogni 5 anni) ai sensi dell'art. 85 legge 388/2000
  • Prestazioni relative alle pratiche adottive ( ai sensi della legge 184/83 )
  • Accertamenti medico legali di cui all'art. 3 del D.M. 22.02.1984
  • Con provvedimento della Giunta Regionale di maggio 2009 sono state adottate nuove misure per risanare il deficit accumulato dalla Regione Calabria. 
  • Sono esenti i soggetti con reddito per nucleo familiare sotto i 10 mila euro documentato con modello ISEE.

 

Per le prestazioni erogate in regime di Pronto Soccorso Ospedaliero non seguite da ricovero, la cui condizione è stata codificata come codice bianco e verde ad eccezione di quelli afferenti al Pronto Soccorso a seguito di traumatismi ed avvelenamenti acuti, gli assistiti non esenti sono tenuti al pagamento di una quota fissa pari a  25,00 euro. Nel caso in cui l'accesso sia seguito da prestazione /i specialistiche/i la quota fissa di euro 25 è sostituita dalla somma dei ticket di tutte le prestazioni eseguite ( compresa la visita in pronto soccorso e le consulenze specialistiche richieste dal medico dio Pronto soccorso) fino alla cifra massima di 45,00 euro.

 

 

indietro