Sassolini

gtfr


Sassolini
Presidente Antonio Marasco


L'Associazione è presente all'interno del nosocomio nell'Unità Operativa di Oncoematologia pediatrica,  accompagna nel percorso della malattia i piccoli degenti attraverso il sostegno psicologico e offre aiuto e sostegno alle famiglie.

"I bambini che si perdono nel bosco" 
 
Quando un bambino entra in ospedale, è come se fosse portato nel bosco, lontano da casa. Ci sono bambini che si riempiono le tasche di sassolini, e li buttano per terra, in modo da saper trovare la strada di casa anche di notte, alla luce della luna. Ma ci sono bambini che non riescono a fare provvista di sassolini e lasciano delle briciole di pane secco come traccia per tornare a casa. E' una traccia molto fragile e bastano le formiche a cancellarla: i bambini si perdono nel bosco e non sanno più tornare a casa.
L'associazione Sassolini nasce con l'obiettivo primario di aiutare ogni bambino (e la sua famiglia) a lasciare "quei sassolini" che gli consentono di ritrovare la strada di casa anche dopo aver affrontato una grave malattia.

L'intervento che viene portato avanti nell' U.O. di ematologia ed oncologia pediatrica di Catanzaro mira ad accogliere, sostenere, guidare le famiglie ed i loro piccoli, in una  delle più devastanti esperienze.

L'attenzione ai bisogni di informazione , adatta sia ai piccoli che ai loro genitori attraverso  una comunicazione empatica e mirata a favorire la compliance al trattamento farmacologico (lungo e impervio), l'uso di strategie  atte a vivere con meno ansia possibile il percorso di cura, la valorizzazione del gioco e della scuola in ospedale; rappresentano le idee guida del nosto agire.
 

Clicca quì per accedere alla pagina ufficiale